×

Ristoranti centro Bergamo | Roof Garden






Location

Roof Garden si trova nel cuore della Città Bassa e offre una vista su Bergamo Alta senza eguali in città.
La cornice ideale per chi cerca la qualità su uno sfondo emozionale e esclusivo.
Facile da raggiungere con tutti i mezzi e dotato di parcheggio privato.

Richiedi Informazioni

Da Visitare

Bergamo è una delle città d’arte più belle d’Italia per il suo patrimonio artistico, storico e culturale.
Adagiata sulle colline in un contesto naturale a dir poco spettacolare,
Bergamo di trova ad un passo dalla pianura e allo stesso tempo ai piedi delle Alpi,
che si possono ammirare facilmente dalla sua suggestiva Città Alta.
E’ una città piena di attrazioni interessanti, monumenti ed edifici dall’architettura impressionante, castelli, parchi, antiche mura.
Nel 2023, assieme alla vicina Brescia, è la Capitale Italiana della Cultura.

Richiedi Informazioni

Bergamo Alta è sicuramente la parte più suggestiva della città, con le sue mura e gli scorci mozzafiato, ideale per assaporare anche una serata tra i ristoranti e locali nel centro. La città alta si può raggiungere con una funicolare o partendo dalla stazione ferroviaria fino a Porta Sant’Agostino, una della 4 porte di accesso al centro storico.
Consigliata una sosta all’ex convento di Sant’Agostino, oggi sede universitaria, che offre un punto panoramico fantastico e dal quale si possono ammirare in tutta la loro maestosità le mura venete che dividono il nucleo della Bergamo Alta da una serie di ville e palazzi immersi nel verde della vegetazione circostante. Le mura, patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, si estendono per circa 5 chilometri e furono costruite dal 1561 al 1588 dalla Repubblica di Venezia, simboleggiato dal Leone di San Marco emblema della Serenissima e ben visibile nelle porte di accesso alla città.


Itinerario naturalistico molto suggestivo a pochi chilometri dalla città.
Accanto alle bellezze delle aree alpine e pedemontane, offre di borghi e paesi dal fascino remoto, collocati spesso in posizioni isolate, come Oneta o Cornello dei Tasso, dove il tempo sembra essersi fermato. I centri maggiori offrono invece la possibilità di visitare importanti monumenti d’arte, fra cui le sontuose costruzioni in stile Liberty di San Pellegrino Terme.


La Cappella Colleoni, opera rinascimentale di Giovanni Antonio Amadeo, si trova nella piazza Duomo di Bergamo alta, attigua alla basilica di Santa Maria Maggiore.
Voluta da Bartolomeo Colleoni ,condottiero bergamasco del XV secolo, come proprio mausoleo proprio, venne costruita tra il 1470 e il 1476 ma non completata del tutto, alcune opere vennero aggiunte successivamente. La costruzione vera e propria del complesso monumentale iniziò nel 1472 con l'abbattimento della sagrestia di Santa Maria Maggiore e del porticato antistante.


Piazza Vecchia viene considerata il “salotto rinascimentale” nel quale si uniscono tutte le vie medievali della città alta.  Al centro della piazza vi è la Fontana del Contarini, principale luogo d’incontro per chi vive o visita la città.
Sulla piazza sono presenti importanti edifici storici come la Biblioteca Civica Angelo Mai all’interno del Palazzo Nuovo o il Palazzo della Ragione, sotto al quale si trova un'antica meridiana solare costruita nel XVIII secolo: alle 12.00 in punto (ora solare) il raggio che filtra dal foro nello scudo appeso alle arcate indica la data e il segno zodiacale.
In Piazza Vecchia vi è inoltre il Campanone, come viene chiamata dai bergamaschi la Torre Civica, che alle 22 di ogni sera, con i suoi 100 rintocchi, annuncia la chiusura delle porte di accesso a Bergamo Alta.




Maestosa e imponente, la Basilica di Santa Maria Maggiore domina Piazza del Duomo, nel cuore di Bergamo Alta.
L'esterno della Basilica, edificata a partire dalla seconda metà del XII secolo, è caratterizzato da uno stile Romanico, sobrio e lineare. All’interno, le decorazioni sono un trionfo barocco.
La Basilica di Santa Maria Maggiore fu voluta dai bergamaschi come voto perché la Madonna ponesse fine a un lungo periodo di epidemie. Nei piccoli portici a protezione e copertura dell'ingresso principale della chiesa, opera trecentesca di Giovanni da Campione, due leoni rossi e due leoni bianchi in marmo sorvegliano l’ingresso settentrionale e quello meridionale.
La Basilica sorge sui resti di una chiesa più piccola. Delle cinque absidi originarie oggi se ne possono osservare due. La struttura muraria testimonia l'edificazione della basilica in tempi diversi. La parte orientale e quella della prima fascia inferiore sono caratterizzate da blocchi grandi, regolari e ben squadrati. Il resto dell'edificio presenta invece blocchi più piccoli e irregolari. Il colore della pietra arenaria impiegata va dal più morbido giallo ambrato al tipico grigio pietroso. Affreschi, stucchi, arazzi e tarsie lignee realizzate su disegno di Lorenzo Lotto decorano l’interno dell’edificio.



Mappa


Roof Garden
Piazza della Repubblica, 6 24122 Bergamo (BG)





×